Piazza Almirante, il Sindaco Rizzo non prende posizione ma disposto a “revisione generale delle denominazioni”

459

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Continua la polemica sulla piazza intitolata nel 2013 al padre della Destra italiana Giorgio Almirante. Interviene anche il Sindaco Rizzo che non prende una posizione netta, ma si dimostra “disponibile a rivedere denominazione vie.”

“Disponibile, se proposto da cittadini o gruppi, per una eventuale revisione generale delle denominazioni di vie, prevedendo un criterio di assegnazione univoco. Sempre pronti al confronto ed al dibattito civile e democratico.” – afferma in una nota il Sindaco Nicola Rizzo – Sono disponibile – se mi sarà proposto da cittadini e gruppi – per una eventuale revisione generale di quelle che sono le denominazioni di alcune vie che possono non essere condivise, prevedendo un criterio di assegnazione, confrontandomi con la commissione toponomastica, che sia univoco e non legato ad appartenenze di destra o sinistra. Lo ritengo un metodo democratico. Non condivido altri tipi di azioni eclatanti e, talvolta, poco rispettose delle istituzioni. Ribadisco che la piazza non è stata intitolata da questa amministrazione comunale, insediatasi lo scorso anno, ma da quella precedente che, nel 2013, chiaramente avrà seguito un preciso percorso burocratico, tramite commissione toponomastica e nulla osta degli enti preposti. Un percorso che è da rispettare: la mia amministrazione -conclude il sindaco Nicola Rizzo- non si pone mai contro qualcuno o qualcosa, nello specifico contro una denominazione che riporta il nome di un politico italiano, ma siamo sempre pronti al confronto e al dibattito civile e democratico”.