Assemblea sindacale dei lavoratori di EnergetikAmbiente. “Ci sentiamo abbandonati a noi stessi”

1524

Giorno 3 agosto si svolgerà un’assemblea sindacale dei lavoratori di EnergetikAmbiente per parlare delle varie problematiche che investono il loro operato

L’Assemblea che verrà realizzata giorno 3 agosto presso il cantiere di Alcamo vedrà impegnati gli operai dalle ore 10.50 alle ore 12.20 e dalle 18.20 alle 20.20.

Le motivazione risiedono in vari disagi, non scordiamo che in una precedente “lettera” si metteva in evidenza il rapporto conflittuale che si era creato con alcuni cittadini a causa della mancata raccolta, che però in nessun modo vedeva coinvolta una volontà del lavoratore. Questo e la situazione sempre non certa del futuro che investe il campo del settore rifiuti ha portato a questa assemblea dei lavoratori, ma anche, come sottolinea qualcuno di loro, di cittadini, “perché a noi non fa piacere vedere la nostra città con rifiuti ai bordi delle strade e sotto casa”  e poi “sinceramente ci sentiamo abbandonati a noi stessi“, infine “si lavora con mezzi scarsi, in più avendo fatto ore in più e da una settimana pure il mancato pagamento dello stipendio“. Da queste parole si può capire il disagio di questi lavoratori, che ancora una volta sottolineano che lavorano con ancor più impegno perché vogliono pulita la propria città.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Il mio nome è Pietro”. Piero Ganci in un monologo teatrale nella trecentesca Chiesa Dell’Annunziata di Alcamo.
Articolo successivoCastellammare, nona edizione di “Casteddri a Mari” memorial Nino Bambina
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.