Assolto l’avvocato

1051

Fatto non sussiste per Nino Marino, l’ex segretario PCI accusato di tentativo di induzione alla prostituzione minorile

“Il Tribunale di Trapani (presidente Enzo Agate, a latere Roberta Nodari e Chiara Badalucco) accogliendo le richieste dei sostituti procuratori Vittorio Coppola e Franco Belvisi coincidente con le conclusioni dei difensori Gianluca Graziano, Giuseppe Maria Ingrassia e Salvatore Alagna, ha assolto con formula piena, “perché il fatto non sussiste”, l’avvocato Nino Marino dall’accusa di tentativo d’induzione alla prostituzione minorile. Nel corso del processo il Tribunale ha dichiarato inutilizzabili le intercettazioni operate da Procura e pg.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEmergenza rifiuti ad Alcamo e Alcamo Marina: città al collasso
Articolo successivoSi aggrava l’emergenza idrica a Castellammare. Il Sindaco: “Problema strutturale grave, invitiamo i cittadini a usare  l’acqua con parsimonia”