Rizzo risponde a D’Aguanno sulla questione “rete idrica” e il coinvolgimento dell’ex Sindaco Coppola

2076

Batti e ribatti tra il Sindaco di Castellammare del Golfo Rizzo e il Consigliere Comunale di Castellammare 2.0, D’Aguanno, sulla questione che ha investito la rete idrica

In prima battuta avevamo realizzato un’intervista al Sindaco di Castellammare del Golfo, Nicola Rizzo, per affrontare la questione che vede il Comune dover gestire tutta la rete idrica, cioé il sostituirsi ad EAS. In un secondo momento abbiamo ascoltato l’opinione di un rappresentante dell’opposizione, Giovanni D’Aguanno, Consigliere Comunale di Castellammare 2.0, ma le dichiarazioni di quest’ultimo hanno prodotto una richiesta di replica da parte del Sindaco Rizzo, che ai nostri microfoni spiega le motivazioni, ponendo l’attenzione su quelle che lo stesso dichiara essere “inesattezze dette da D’Aguanno” e che non è vero che l’ex Sindaco Coppola non è stato reso partecipe in riferimento alla questione “rete idrica”. Sempre Rizzo ha sottolineato che: “Siamo, credo, l’unico comune, dei 16 che devono affrontare la stessa questione, ad aver chiesto per iscritto che la verifica di ciò che ci si consegna deve essere fatta in contraddittorio alla presenza  di EAS e dei tecnici comunali; siamo stati tra i primi a  chiedere alla Regione € 770.000,00 proprio per l’acquisto dei contatori; siamo stati i primi che abbiamo chiesto agli organi regionali di darci, in occasione della variazione di bilancio, un’anticipazione non solo a noi Castellammare, ma a tutti i comuni che si trovano in questa situazione. Quindi abbiamo di fatto messo in essere tutto quello che potevamo fare“.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSalvatore Maria Ruisi (Cantautore): “A Sanremo solo con la mia armonica e abbracciato dal buttafuori del teatro”
Articolo successivoMondiali Unificati di WTKA. Prestigiosi risultati del team del Maestro Belluardo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.