Ragazzi aggrediti a colpi di sedia

2350

È successo ieri sera in centro a Trapani, un giovane finisce in ospedale.

Una notte di divertimento per un gruppo di ragazzi stava per trasformarsi in tragedia. È successo la notte scorsa in centro storico a Trapani. Un gruppo di ragazze e ragazzi si era ritrovato nella piazzetta antistante la biblioteca Fardelliana, per festeggiare il compleanno di uno di loro. Goliardicamente hanno stappato una forse due bottiglie di spumante, tutto accompagnato da urla e battiti di mani, così per far festa. Solo che il chiasso ha dato fastidio a due abitanti della zona che però dall’aver ragione con la loro reazione sono passati dall’altra parte. Per farsi ragione sono scesi da casa in strada portandosi appresso due sedie rotte e con quelle hanno cominciato a colpire i ragazzi. C’è stato un fuggi fuggi generale, verso piazza Scarlatti e piazza Sant’Agostino, dove ci sono stati momenti di paura. Nelle due piazze infatti c’era parecchia gente, sopratutto giovani i quali alla vista dei loro coetanei che scappavano via attraversando il porticato del palazzo Ariston che si affaccia sulle piazze, hanno pensato a qualcosa di grave che stava accadendo. Qualcuno ha avvertito la Polizia e per fortuna in poco tempo la situazione è tornata normale. Sul posto anche una ambulanza per dare soccorso ai feriti, solo un ragazzo ha avuto bisogno del trasferimento al pronto soccorso del Sant’Antonio Abate, prognosi però per pochi giorni. Sono in corso indagini della Polizia per individuare i due energumeni che a colpi di sedia hanno cercato di far valere le loro ragioni per il sonno interrotto dalla caciara notturna.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDisavventure per i passeggeri
Articolo successivoArrestati due spacciatori Trapanesi
Rino Giacalone
Rino Giacalone, direttore responsabile e cronista di periferia. Vive nel capoluogo trapanese sin dalla sua nascita. Penna instancabile al servizio del territorio e alla ricerca della verità.