Riceve lo sfratto e minaccia di lanciarsi dal soffitto. Provvidenziale l’intervento dei Carabinieri di Alcamo

4774

ALCAMO. Nella tarda mattina di oggi, una donna è salita sul soffitto della sua abitazione, nel centro storico di Alcamo, sporgendosi dal cornicione. La donna avrebbe minacciato più volte di lanciarsi di sotto. Il gesto di esasperazione è arrivato dopo aver appreso la notizia dello sfratto del Comune di Alcamo.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Alcamo, che dopo l’intervento provvidenziale del Capitano Giulio Pisani, durato oltre un’ora,  sono riusciti a far desistere la donna dalle sue intenzioni e a metterla in sicurezza. La donna ha anche chiesto al Capitano che sarebbe scesa solo a patto di avere un colloquio con il Sindaco di Alcamo, Domenico Surdi, patto che è poi stato mantenuto dal Capitano quando la donna ha visto arrivare il primo cittadino per esporgli le proprie ragioni.

Sul posto a dare supporto all’attività dei Carabinieri erano presenti anche i vigili urbani, vigili del fuoco, polizia e soccorritori del 118.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFiamme gialle regalano un sorriso al bambino alcamese aggredito da due cani
Articolo successivoCascio a capo di Tgr Sicilia
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.