Riduzione degli usa e getta: anche ad Alcamo gli uffici comunali saranno plastic free

1545

ALCAMO. Il Sindaco di Alcamo, Domenico Surdi ha firmato l’ordinanza che prevede il divieto di utilizzo di bicchieri, bottiglie e sacchetti di plastica usa e getta e qualsiasi altro contenitore di plastica usa e getta.

“Anche il Comune di Alcamo sarà plastic free – ha dichiarato il sindaco di Alcamo, Domenico Surdi-. Ho raccolto la sfida del Ministro Sergio Costa, vietando l’utilizzo di oggetti di plastica monouso in tutti gli uffici comunali. Le istituzioni devono dare l’esempio prima di tutti gli altri, pertanto la nostra amministrazione ha aderito alla campagna promossa dal Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare denominata “Plastic Free Challenge (#PFC)”.

Negli uffici comunali a partire dal 03.09.2018, per dare il tempo necessario per adottare tutte le misure organizzative stabili volte alla riduzione complessiva dei rifiuti, potranno essere usati solo contenitori fatti con materiali compostabili o biodegradabili.

“Finora purtroppo è stato fatto un uso esagerato della plastica – continua il sindaco -. Dobbiamo dare il buon esempio per limitare l’utilizzo di materie plastiche a salvaguardia della salute dei nostri figli e del nostro territorio. Si rileva che la riduzione del consumo di stoviglie, bicchieri, bottiglie in plastica usa e getta consentirebbe, inoltre, di ridurre il relativo trasporto, ottenendo così una elevata riduzione del numero di autocarri sulle nostre strade a vantaggio dell’aria che respiriamo ogni giorno.”

L’obiettivo si pone in sintonia con l’iniziativa Europea, volta al raggiungimento della riduzione delle emissioni di CO2 sul territorio di almeno il 20% entro il 2020, iniziativa cui ha aderito anche il comune di Alcamo sottoscrivendo il “Patto dei Sindaci”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIndagine “Red Gold” contro il furto di rame (VIDEO)
Articolo successivoDopo tre giorni Siciliacque ha ripreso l’erogazione di acqua