Caporalato, la Flai Cgil interviene: “Fenomeno non circoscritto”

729

Al via la stagione congressuale con incontri sul tema dei diritti dei lavoratori e dello sfruttamento nelle terre

TRAPANI. Al via la stagione congressuale della Flai Cgil con le assemblee di base nelle aziende, nei luoghi di lavoro e nelle sedi territoriali del sindacato.

Tema conduttore degli incontri sarà la tutela dei diritti dei lavoratori e, in particolare, la lotta allo sfruttamento e al caporalato della manodopera italiana e straniera.

La Flai Cgil, impegnata nel contrasto dello sfruttamento nelle terre del territorio trapanese, tiene alta l’attenzione su un fenomeno che, proprio oggi, ha visto un’ operazione della polizia contro il caporalato che ha portato all’arresto di due persone e al sequestro di tre terreni.

La segretaria generale della Flai Cgil di Trapani Giacometta Giacalone, esprime “apprezzamento per l’attività delle forze dell’ordine impegnate nello scardinare il sistema di illegalità e di sfruttamento nel mondo del lavoro agricolo.

“Lo sfruttamento e il caporalato – dice Giacalone – non sono circoscritti ma si tratta di un fenomeno assai diffuso che vede centinaia di uomini e di donne, per lo più immigrati, sottostare, da parte di datori di lavoro senza scrupoli, a condizioni lavorative disumane, senza diritti, senza regole, a ritmi estenuanti e con stipendi, se tali si possono definire, minimi”.

Proprio sul tema dello sfruttamento dei migranti le organizzazioni sindacali e la Prefettura hanno istituto, lo scorso anno, un tavolo tecnico per trovare soluzione al fenomeno attraverso sistemi di accoglienza durante le campagne di raccolta e le assunzioni, con il collocamento pubblico, in agricoltura.

“Con il protocollo di intesa, unico in Sicilia, siglato in Prefettura  – dice Giacalone – si garantisce il collocamento dei lavoratori contrastando il lavoro nero e lo sfruttamento. Al momento la sede dell’ufficio di collocamento si trova a Castelvetrano ma stiamo lavorando affinché vi siano altre sedi in provincia di Trapani e in tutta la Regione”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani, si chiude il congresso “Progettiamo insieme il territorio”
Articolo successivoTorneo Battigia Summer Cup 2018