Il passaggio ad un turno per l’indifferenziato tra propositi e problematiche (VIDEO)

2404

Era nelle previsioni, ad Alcamo la raccolta dell’indifferenziato sarà fatta solo una volta a settimana

Ne aveva parlato il sindaco Surdi e ne aveva parlato l’assessore all’Ambiente Roberto Russo, ora è realtà: ad Alcamo l’indifferenziato sarà ritirato solo una volta a settimana. Una decisione che sembra legata anche a vicende regionali, oltre che a vicissitudini delle discariche, ma non di meno alla volontà di spingere i cittadini a differenziare di più. Naturalmente la nuova raccolta desta perplessità, come testimoniatoci da alcuni cittadini che ci hanno contattato e da alcuni che hanno espresso il loro pensiero sui social.

Prima di tutto andiamo ai particolari: Alcamo è stata divisa in due zone, in una passerà il sabato e nell’altra il martedì, inoltra questa iniziativa riguarda il centro abitato e non periferie o campagne. Dicevamo che è un modo per aumentare la percentuale di raccolta differenziata, perché sembra che durante la raccolta gli operatori ravvisino casi di una differenziazione errata. Abbiamo chiesto i particolari all’Assessore Roberto Russo e allo stesso abbiamo chiesto se non fosse necessaria preventivamente una campagna di informazione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePiano del Traffico, interrogazione di Alcamo Bene Comune
Articolo successivoContinua il tour del libro sulla Storia del Belice dal terremoto ad oggi. Giovedì la presentazione all’ARS
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.