Continua il tour del libro sulla Storia del Belice dal terremoto ad oggi. Giovedì la presentazione all’ARS

997

PALERMO. Verrà presentato, presso la sala “Pio La Torre dell’Assemblea Regionale Siciliana, giovedì 10 Maggio alle ore 17, il Libro “Storia del Belice dal terremoto alla rinascita negata 1968 – 2018” del Senatore Vito Bellafiore. A presentarlo sara l’Associazione Ex Deputati ARS, che introdurrà il libro attraverso il suo Presidente Rino La Placa. Durante la presentazione interverranno: Nello Musumeci Presidente della Regione Siciliana; Gianfranco Miccichè Presidente Assemblea Siciliana; Angelo Capodicasa ex Presidente della Regione Siciliana; Pasquale Hamel Saggista; Lillo Pumilia ex deputato nazionale; Ino Vizzini ex deputato ARS.

Il Libro, pubblicato in occasione del cinquantesimo anniversario del Terremoto del Belice, rappresenta un documento storico-istituzionale unico nel suo genere. L’autore, in qualità di Deputato Regionale, di Senatore della Repubblica,  di Sindaco del comune di Santa Ninfa (dal 1955 al 1983),  di Coordinatore dei sindaci del Belice (sino al 1998) documenta, attraverso la pubblicazione di sue relazioni (relative a quegli anni) e di atti pubblici inediti, la storia di una realtà drammatica fatta di ritardi e di inefficienze, di promesse vane e di retorica. Un documento indispensabile per chi voglia da oggi studiare o conoscere questo pezzo di storia italiana da una prospettiva propriamente politico-istituzionale. La presentazione è stata affidata all’On. Gaetano Gorgoni, Sottosegretario ai LL.PP. con delega per la ricostruzione del Belice, uno dei pochi uomini di governo che ha risposto positivamente alle legittime richieste del Belice.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl passaggio ad un turno per l’indifferenziato tra propositi e problematiche (VIDEO)
Articolo successivoAlcamo Bene Comune (ABC) critica l’Amministrazione Surdi sul Piano Comunale di Protezione Civile: a distanza di due anni nessuna notizia
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.