Palazzo d’Orleans “preso d’assalto” dai visitatori per ammirarne le bellezze

600

Palazzo d’Orleans inondato di visitatori in occasione delle ‘Giornate di primavera’ organizzate dal Fai, il Fondo per l’ambiente italiano.

Le meraviglie di Palazzo d’Orleans ha spinto migliaia di persone a sfidare la pioggia copiosa e la fila, in Piazza Indipendenza, per non perdere l’occasione di entrare nel settecentesco Palazzo – dal 1947 sede della presidenza della Regione Siciliana.
Dopo l’ingresso dal corridoio d’onore e la rampa di scale, i visitatori, grazie alla guida dei giovani apprendisti Ciceroni, hanno potuto ammirare il corridoio del piano presidenziale, la Sala giunta, la Sala delle colonne, il Salone degli specchi e lo studio del presidente della Regione, apprezzando anche i diversi dipinti alle pareti.
“La scelta di aprire, per la prima volta, Palazzo d’Orleans al pubblico – afferma il governatore Nello Musumeci – si è rivelata azzeccata. Abbiamo voluto, da un lato,  simbolicamente ‘consegnarlo’ ai ‘veri proprietari’ i cittadini, dall’altro rendere fruibili a tutti le sue bellezze. Voglio ringraziare il personale della presidenza della Regione e i volontari del Fai che hanno reso possibile tutto questo”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteThe Alcamo battuta a Messina
Articolo successivoAlcamo Futsal con un turno di anticipo approda in serie C2
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.