Alcamo Futsal con un turno di anticipo approda in serie C2

988
Diciassettesima e penultima giornata di campionato in serie D, l’Alcamo Futsal ospita in casa il Favignana che rappresenta l’ultimo ostacolo tra i ragazzi di mister Gottuso e la promozione aritmetica in serie C2.
La partita inizia con i bianconeri subito in pressione alla ricerca del gol, che però tarda ad arrivare complice un po’ di imprecisione, ma dopo tante occasioni e un paio di pali colpiti, arriva il gol dell’1-0 a segnarlo è addirittura il portiere Coppola  che in proiezione offensiva calcia dalla distanza e sblocca la partita, complice una deviazione avversaria.
Gli ospiti cercano di rispondere ma è ancora l’Alcamo Futsal a trovare il gol prima con Riparia su calcio di rigore e poi con La Russa, allo scadere del primo tempo arriva anche il gol di Parrino che fissa il punteggio sul 4-0.
La ripresa comincia con il solito assedio dei bianconeri che porta la squadra del presidente Dara ad arrotondare il punteggio, con i gol di F. Milazzo, la doppietta di Stabile ed ancora i gol di La Colla, Riparia e S. Milazzo che portano il punteggio sul 10-0 con il quale si chiuderà la partita.
Al triplice fischio iniziano i meritati festeggiamenti perché con questa vittoria l’Alcamo Futsal, con un turno di anticipo, vince il campionato e dopo soli due anni di attività saluta la serie D e approda in serie C2, grande impresa per la dirigenza e i giocatori bianconeri che dopo un anno giocato ad altissimi livelli possono finalmente festeggiare la meritata promozione.
Domenico Renda (dirigente Alcamo Futsal):
“È un bellissimo momento, se mi concentro su quel che abbiamo fatto, non riesco a non pensare al momento in cui tutto secondo me è iniziato, a Salemi, quando sul risultato di 5-1 per i padroni di casa, riuscimmo a rimontare e a batterli, contro ogni previsione, nei minuti finali. Da lì abbiamo cominciato a credere che la promozione non era un miraggio. È stato un bel percorso concluso con la vittoria del campionato, adesso ci godiamo questa promozione, cominciando la programmazione per la c2 che ci aspetta il prossimo anno”.
Martedi è scesa in campo anche la juniores dell’ Alcamo Futsal nella gara valida per i quarti di finale regionali, in casa della corazzata Mabbonath.

I bianconeri sono usciti sconfitti con il risultato di 8-3 in gol Cruciata con una doppietta e D’ Angelo.

Pagata sicuramente l’ inseperienza in una gara cosí delicata, e contro un avversario validissimo i ragazzi di Lo Faro e Barresi hanno fatto qualche errore di troppo in fase difensiva regalando alla compagine palermitana almeno un paio di occasioni, tra cui un rigore, un autogol e anche l’ espulsione del bomber Cruciata.

La partita di ritorno si giocherà mercoledì allo Zodiaco.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePalazzo d’Orleans “preso d’assalto” dai visitatori per ammirarne le bellezze
Articolo successivo“La Passione di Cristo” si farà. C’è la data.