La Guardia di Finanza ha sequestrato una casa di campagna dell’ex pm di Palermo Antonio Ingroia

1757
Ingroia, indagato per peculato.
Nei giorni scorsi il gip, su richiesta della Procura, aveva disposto il sequestro preventivo per equivalente di 151mila euro dell’ex magistrato. La decisione di disporre il sequestro dell’immobile, che si trova a Calatafimi, nasce dal fatto che il denaro presente sui conti correnti dell’indagato non sarebbe sufficiente a «coprire» la totalità della somma sequestrata dal gip. Il provvedimento determina l’impossibilità di vendere la casa.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteD’Alì, pm deposita informativa “Pionica”
Articolo successivoA Castellammare spuntano i cartelli: “Pericolo, zona con polpette avvelenate”