Regionali, prima candidatura a Castellammare del Golfo con Nello Musumeci

6642

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Entra nel vivo la campagna elettorale per le regionali in programma per il prossimo 5 novembre. I siciliani sono chiamati ad eleggere il Presidente della Regione e i componenti del Parlamento Siciliano.

A Castellammare del Golfo il referente del tavolo tecnico per la provincia di Trapani del movimento “Diventerà Bellissima” Giovanni D’Aguanno, da sempre al fianco di Nello Musumeci, ha ufficializzato oggi la sua candidatura a Palazzo D’Orleans con un manifesto all’ingresso della città. D’Aguanno, commerciante di 28 anni, da diversi anni nel laboratorio politico di Nello Musumeci, già dalle scorse elezioni regionali del 2012, è il referente per la provincia di Trapani e sarà, tra gli altri trapanesi, candidato in una delle liste a sostegno di Musumeci che probabilmente farà tappa a Castellammare nelle prossime settimane per la campagna elettorale. D’Aguanno è attualmente il primo castellammarese candidato all’Ars.

Nello Musumeci, già candidato governatore nel 2012 sconfitto dall’attuale Presidente Rosario Crocetta, ex presidente della Commissione Regionale Antimafia ed ex presidente della Provincia di Catania, dopo aver intrapreso un lungo tour della Sicilia, passando anche da Castellammare nel maggio scorso, ha ottenuto il sostegno di Forza Italia, della Lega di Salvini, dell’UDC di Lorenzo Cesa, di Cantiere Popolare di Saverio Romano, di “Idea Sicilia” dell’ex Rettore dell’Università di Palermo Roberto Lagalla, di Gaetano Armao, e di Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni.

Musumeci guiderà un centrodestra unito e in sintonia con il progetto “Diventerà Bellissima”, movimento nato nel 2014 che fa capo proprio all’On. Nello Musumeci. Un centrodestra forte che ha attirato anche molti ex di sinistra.

Nei mesi scorsi il gruppo di “Diventerà Bellissima” di Castellammare del Golfo guidati da Giovanni D’Aguanno ha avviato una raccolta firme proprio in sostegno della candidatura dell’On. Musumeci.

Quella di D’Aguanno è una candidatura dal basso che arriva a conclusione di un progetto e di un lavoro che da anni lo vede impegnato al fianco dell’On. Musumeci, un lavoro costante che lo ha portato ad essere scelto per un posto all’Ars da Musumeci in persona. “Per me e per tutto il gruppo di Castellammare – afferma ad Alqamah.it Giovanni D’Aguanno – si tratta di un‘occasione importante. Abbiamo sposato il progetto “Diventerà Bellissima” di Musumeci già da tempo, crediamo sia l’unica vera possibilità per far rinascere la Sicilia dalle macerie del Governo Crocetta. Personalmente ho sempre cercato di coinvolgere i giovani e di creare un gruppo di persone valide per lavorare allo sviluppo del nostro territorio. Sono onorato dell’opportunità concessami dal Presidente Nello Musumeci.”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, 100 anni per nonna Rosa
Articolo successivoScaduto il termine per la relazione del Sindaco al Consiglio Comunale. ABC: “sollecitare il Sindaco a presentare tale fondamentale relazione”
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.