Onda “anomala” allo Zingaro, due turisti soccorsi

7731

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Due turisti calabresi sono stati soccorsi ieri dagli uomini del soccorso alpino e dalla Capitaneria di Porto perché un’onda molto alta li ha investiti mentre si trovavano alla Riserva dello Zingaro, vicino Scopello, e sono finiti tra gli scogli. L’incidente si è verificato a Cala Beretta nella riserva dello Zingaro. Da terra sono intervenuti i tecnici del soccorso alpino, mentre da mare a bordo di un gommone sono arrivati gli uomini della Guardia Costiera. I due giovani di 29 anni, un uomo e una donna, sono stati soccorsi dai sanitari del 118 una volta che sono arrivati al porticciolo di Castellammare del Golfo.

A provocare l’onda “anomala” probabilmente il passaggio di una grossa imbarcazione.

(Ansa)

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAppuntamenti di oggi a Castellammare: semifinale di “Mediterranea” all’arena delle rose e “Napoli canta: da Caruso a Carosone” a Scopello
Articolo successivoLotta al lavoro nero e caporalato a Trapani: sanzioni per 41 mila euro