TH Alcamo, chiamata al riscatto dopo la sconfitta a Mascalucia, aspetta in casa il Ragusa

770

Th Alcamo chiamata al riscatto dopo la sconfitta con l’Aetna Mascalucia ,ancora con un impegno interno .
Al Nuovo Palaverga domenica, alle ore 18.00 sarà di Scena il Ragusa ,attuale capolista del campionato.
Nell’ultimo incrocio in terra Iblea ha avuto la meglio la formazione di casa , dopo che la Th Alcamo priva di Fagone e Scire’ sfiorò il colpaccio dopo essere stata in vantaggio per tre quarti di partita.
Ora la giovane formazione alcamese è alla ricerca di una vittoria interna, l’ultima risale alla seconda giornata di campionato, con la T.H.Alcamo che ha praticamente perso cinque partite in casa , come dire che il nuovo Palaverga è diventato terra di conquista per le formazioni ospiti in questa stagione a dir poco indecifrabile per la squadra del presidente Gaspare Randes.
Th Alcamo che recupera Vincenzo Randes , rientrato in sede dopo la vacanza studio in Ungheria, l’assenza dell’azzurrino contro il Mascalucia si è fatta sentire, per non dire che è stata determinante per le sorti del match, mentre non è ancora nelle migliori condizioni Vincenzo Giorlando.
Intanto il Ragusa che ha vinto hai rigori con il Cus Palermo, potrebbe dover rigiocare questa partita dopo che la formazione palermitana ha presentato ricorso per un presunto erroro tecnico nello svolgimento dei tiri dai sette metri.
Ragusa che può contare su alcuni giocatori che stanno facendo la differenza in questo campionato come il portiere argentino Anzaldo, il terzino D’Alberti, l’ala sinistra Raniolo e il centrale Girasa.
Match molto interessante con la T.H.Alcamo chiamata a dare il meglio contro la capolista, la formazione è riuscita in questo campionato a bloccare in trasferta sul pari la formazione di Russo ora il compito più arduo al cospetto della migliore difesa del campionato con una squadra che sin qui pur essendo in testa alla classifica ha già perso due partite e pareggiato in due occasioni.
Arbitri del match la Coppia ,Cannata Reale.

Comunicato

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCampionati Intercontinentali di WTKA, il team italiano affidato al Maestro trapanese Belluardo
Articolo successivoM5S di Trapani: “Rifiuti Zero” l’unica soluzione per la gestione dei rifiuti