Consiglio Comunale di Calatafimi formalmente sospeso da ogni attività. Insediato il Commissario

2737

CALATAFIMI. Si è insediato ieri mattina il nuovo commissario con poteri del Consiglio Comune a Calatafimi Segesta, come anticipato dal nostro giornale il mese scorso. Si tratta del dott. Giovanni Impastato, nominato dall’Assessore Regionale alle Autonomie dott.ssa Lantieri con decreto n.36 del 21/2/2017. Concluso quindi l’iter per lo scioglimento avviato il mese scorso.

Il nuovo commissario, insediato ufficialmente ieri mattina, avrà i poteri del Consiglio Comunale che, dunque, è formalmente sospeso da ogni attività e a seguire sarà emanato un altro decreto per lo scioglimento definitivo.

Lo scioglimento del Consesso Civico era già stato annunciato nei mesi scorsi a causa della mancata approvazione del Bilancio di Previsione 2016. Infatti, dopo le sedute dello scorso 5 e 12 dicembre in cui lo stresso Consiglio ha bocciato per ben due volte il Piano Triennale delle Opere Pubbliche, il commissario Daniela Leonelli aveva fissato in 30 giorni il termine per l’approvazione del Piano Triennale che bloccava di fatto l’iter per l’approvazione del Bilancio di previsione 2016.

Lo scioglimento del Consiglio Comunale di Calatafimi Segesta da parte del commissario nominato dalla regione ad oggi rappresenta l’unico caso in provincia di Trapani.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“La fragilità vestita da Supereroe” un convegno che parla ai giovani
Articolo successivoPD di Alcamo sul blitz “Freezer”: “gratitudine agli organi inquirenti e alle forze dell’ordine”
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.