Alcamo: commissariamento per mancata approvazione del bilancio

9411

palazzo_regione_siciliaPALERMO. La regione ha deciso di procedere e commissariare oltre la metà dei comuni siciliani che entro il termine del 30 aprile non hanno approvato il bilanci di previsione. Tantissimi i comuni coinvolti, in tutte le province, e Alcamo tra questi. Luisa Lantieri, assessore alle autonomie locali ha nominato 10 commissari per la provincia, a Nicolò Lauricella spetterà vigilare su Alcamo, Mazara del Vallo e Valderice.

La spesa per questi commissari verrà addebitata ai comuni inadempienti, tra cui figurano anche Calatafimi, Castellammare, Trapani, Marsala e buona parte degli altri comuni più piccoli.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Sicily Throwdown”- gara di crossfit a Castellammare del Golfo
Articolo successivoAlcamese compie oggi 100 anni