Il PD di Alcamo ringrazia i consiglieri che hanno approvato l’aumento delle aliquote, funzionali per un riequilibro finanziario

1931

PDALCAMO – Attraverso una nota firmata da Massimo Ferrara, coordinatore del circolo alcamese, il PD esprime la propria soddisfazione sul voto espresso dai consiglieri durante il consiglio comunale di ieri sera, voto che ha di fatto innalzato le aliquote Imu e Tasi per l’anno 2015.

Il Partito Democratico di Alcamo esprime soddisfazione e contemporaneamente ringrazia, quanti, con senso di responsabilità ed attaccamento al bene della nostra comunità, hanno con sacrificio approvato in Consiglio Comunale l’atto che di fatto e di diritto riequilibra le finanze comunali.
Tale decisione consente alla nostra comunità di continuare ad utilizzare gli impianti sportivi, i contenitori culturali come il Teatro Cielo D’Alcamo, il Centro Congressi Marconi, il Collegio dei Gesuiti e di poter fruire degli Asili Nido, di coprire i costi di gestione previsti dalla legge per le Scuole Materne, Elementari e Media inferiori (altrimenti a carico dei cittadini), di poter andare incontro alle esigenze di anziani, disabili, minori in difficoltà e famiglie bisognose in grave stato di crisi; tutte attività che sarebbero state gravemente compromesse in caso di mancata approvazione del sopra citato atto di riequilibrio.
Il Partito si propone inoltre, di vigilare scrupolosamente, affinché l’obiettivo dichiarato dal commissario Arnone, in merito alla riduzione della spese a decorrere dal 2016, sia raggiunto in tempi brevi, in modo da ridurre le imposte e le tasse comunali.”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’aumento di Imu e Tasi passano in consiglio
Articolo successivoAbc: “A maggio se ne ricordino gli elettori”