L’aumento di Imu e Tasi passano in consiglio

Pubblicato: mercoledì, 30 settembre 2015
Vota l\'articolo
5
Vota l\'articolo
6

soldiALCAMO. Lo aveva annunciato nella conferenza stampa della mattina il commissario straordinario. Sapeva già di avere maggiore consenso di luglio in consiglio. Così è stato.
Ieri il consiglio ha votato favorevolemente, ma non all’unanimità, l’aumento delle imposte comunali al fine di redigere anche il bilancio comunale ed evitare il dissesto finanziario e il commissariamento del consiglio.

La votazione ha avuto esito di 16 favorevoli, 8 contrari e 2 astenuti, quasi opposta alla situazione che si era verificata a luglio.

L’ucd ha lasciato l’aula prima che la votazione giungesse al termine mentre hanno raggiunto l’accordo i partiti che un tempo componevano la maggioranza.

Letto 1560 volte.
14 Commenti
Dì la tua
  1. incredulo scrive:

    VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Dai consiglieri comunali su fino alle alte sfere della nostra “politica”, virgolettato si! perche non si tratta di vera politica ma di mero interesse personale.
    CHE SCHIFO!!!!!

  2. Era già scontato l’aumento delle tasse, complimenti ai consiglieri.

  3. BENNY scrive:

    ASINUS ASINUM FRICAT

  4. BENNY scrive:

    Asinus asinum fricat………..

  5. schifato scrive:

    pur di non rinunciare allo ” stipendio ” da consigliere si fa di tutto. questa è il modo di agire dei professionisti della politica alcamese.
    naturalmente solo sulle spalle dei cittadini abbienti e non, perché gli incentivi dei dirigenti ed il gettone di presenza non si tocca…….

  6. Antonio scrive:

    Buffoni !!!! cosa vi ha fatto cambiare idea? Avete venduto l’onore per un piatto di pasta (gettone di presenza)!!!!!!!!!!!!!
    ANDATEVENE A CASA NON RAPPRESENTATE PIU’ ALCAMO E GLI ALCAMESI, MA SOLO LA VOSTRA TASCA.!!!!!!!!!! PEZZENTI BUFFONI IPOCRITI!
    il vostro tono è identico al suono di una moneta falsa, spero solo che nessuno di voi sia rieletto!

  7. schifato scrive:

    dimenticavo: perché non pubblicate i nomi di chi ha votato a favore e chi contrario in modo da dare la possibilità a noi cittadini di meditare al momento del voto?

  8. Giovanna scrive:

    Ciò che conta sono le macchine nuove per il Corpo della Polizia Municipale di Alcamo. Eppure quelle di prima non erano così vecchie!!!!!!!!!!! Siamo passati dalla padella alla brace. CONFERMO: i nostri politici locali non fanno affatto gli interessi della cittadinanza alcamese, bensì la loro e quella dei loro parenti.

  9. Maverodicono? scrive:

    Andate a leggere i valorosi 13 tra cui il Pd al completo in tutte le componenti.

  10. CICCIO1978 scrive:

    Non preoccupatevi. Credo fermamente nell’intelligenza socio culturale degli alcamesi. Alle prossime elezioni non saranno più eletti questi signori, mi riferisco in particolare all’area del vecchio PD, sinistra democratica ecc.ecc. Fatelo sopratutto per il bene ed il futuro dei vostri figli.

    • Elio scrive:

      Nutro serie dubbi sull’intelligenza socio culturale degli alcamesi, si contentano di veramente poco (articolisti, aimeri etc.) per la cesssione di quello che di più prezioso hanno (la possibilità di espressione di voto) ed il passato lo dimostra.
      Si può sperare solo in quello che dovrebbe essere normale, ossia in un processo di maturazione naturale dato dal tempo che passa, ma anche in questo spero poco perchè “ad arvulu vecchio e brocculu ciurutu soccu c’è fatto è pirdutu” ma, comunque, “ad majora semper”!

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>