Infastidito dai cani danneggia la finestra della proprietaria ed oppone resistenza ai Carabinieri. Arrestato disoccupato di Trappeto.

1378

DSCN3126 TRAPPETO – Nella serata di ieri lunedì 22 giugno, i Carabinieri della Stazione di Trappeto hanno arrestato con l’accusa di danneggiamento, lesioni personali aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale, Cromosini Francesco Paolo 47enne di Trappeto già noto alle forze dell’ordine.

I militari sono intervenuti nel centro abitato di Trappeto su richiesta di alcuni cittadini che avevano segnalato il comportamento gravemente molesto di una persona nei confronti di una donna.

Giunti sul posto, i Carabinieri hanno bloccato il 47enne che, infastidito dalla presenza di cani domestici, continuava a gettare pietre contro la finestra dell’abitazione della proprietaria degli animali.

Durante l’intervento delle forze dell’ordine Cromosini, ha mantenuto un atteggiamento provocatorio e resistente, aggredendo i militari operanti.

La proprietaria degli animali ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso dell’Ospedale Civico di Partinico, avendo riportato lievi escoriazioni alla fronte a al braccio sinistro.DSC04462

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa del giudizio con rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDDL turismo religioso. Figuccia: “Monte Iato come Machu Picchu. La Sicilia può voltare pagina”
Articolo successivoRinviato a giudizio Piero Russo accusato di abusi sessuali su minore