Nomina dirigente al Settore Urbanistica di Alcamo

2550

anna parrinoALCAMO. A seguito del posto resosi vacante presso il  Settore Urbanistica, privo del dirigente dal 4 Novembre scorso, il Sindaco Sebastiano Bonventre, ha  deciso di dare l’ incarico, fino al 31 Dicembre, all’Ing. E. A. Parrino, attualmente dirigente del settore Servizi Tecnici, quale Dirigente del V Settore Urbanistica e Pianificazione del Territorio.

L’ing. Enza Anna Parrino e l’assessore all’urbanistica, Enzo Coppola stanno lavorando alla  definizione di  un programma a breve scadenza che prevede l’organizzazione del Settore, il rilascio degli atti sospesi, la verifica di alcune problematiche e l’attività di redazione del PRG, con l’intento di tracciare un sistema organizzativo che possa continuare anche dopo il termine dell’incarico.

Il Sindaco Bonventre, con questa nomina, ha voluto dare risposta immediata alle necessità del Settore Urbanistica; la “competenza e la capacità organizzativa dell’ingegnere consentirà una rapida evasione delle pratiche giacenti e pronte per il rilascio degli atti autorizzativi”, afferma lo stesso sindaco. Nel contempo si sta pensando al bando per la copertura del posto in forma definitiva.

L’ing. Parrino ritiene prioritario evadere immediatamente le pratiche complete, in modo da consentire la ripresa dell’attività economica, riorganizzare il settore per superare qualche criticità e per ridurre al minimo necessario i tempi di attesa dei cittadini.  L’Assessore Coppola, dal canto suo dichiara “la nomina dell’Ing. Parrino punta su un’organizzazione del Settore più produttiva, avvalendosi della collaborazione e disponibilità del personale, coinvolgendo i tecnici esterni e gratificando l’impegno e la professionalità dei dipendenti. L’Ing. Parrino ha le competenze e le qualità per creare una squadra coesa, responsabile e con la coscienza dell’importante ruolo che ognuno riveste.”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePino Maniaci sull’ennesimo atto intimidatorio: “E’ una bravata, non mi fermo e le prossime inchieste toccheranno anche l’antimafia”
Articolo successivoCondannato Diego “u nicu” Rugeri