Bilancio partecipato, uno strumento per far partecipare la cittadinanza

773

Comune-AlcamoDomani alle 11.00, presso la sala Rubino del Centro Congressi Marconi, sarà presentata l’iniziativa “Bilancio Partecipato”. Esso è uno strumento necessario per un’amministrazione comunale se vuole far partecipare i propri cittadini nell’amministrare la propria città. Di questo ne è sicuro l’Assessore Manno: “intendiamo permettere ad associazioni e cittadini di prendere parte alla preparazione del Bilancio attraverso la formulazione di differenti proposte. L’obiettivo è quello, naturalmente, di rendere il bilancio uno strumento vivo di partecipazione alla vita amministrativa della Città”.

Il fine è andare incontro alle esigenze della città, come afferma il Sindaco Bonventre, che aggiunge: “con quest’iniziativa che definisce un percorso di bilancio partecipato e partecipativo del Bilancio di Previsione, si vogliono interpretare le esigenze del territorio”

Durante la conferenza stampa saranno rese note le modalità di partecipazione per i cittadini, al Bilancio Partecipato 2014.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIngroia, il Polo universitario di Trapani non chiuderà
Articolo successivoIl Castello di Calatubo. Continua a sgretolarsi e intanto i fondi non arrivano
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.