Comune di Alcamo: alla ricerca dell’ottimizzazione del patrimonio edilizio

1636

Enzo CoppolaALCAMO – A seguito della decisione del Comune di Alcamo di lasciare alcuni locali in affitto, in una logica di risparmio delle risorse economiche, è allo studio un piano di utilizzo e di ottimizzazione del patrimonio edilizio comunale.

L’Assessore Coppola ha inviato una nota chiedendo la collaborazione dei Dirigenti di tutti i settori, per predisporre un elenco delle disponibilità di locali e dei bisogni dei vari uffici, in modo da decidere un’allocazione quanto più definitiva e, nello stesso tempo, funzionale rispetto ai servizi resi ai cittadini.

L’intervento si rende urgente per gli innumerevoli cantieri pronti ad iniziare lavori di ristrutturazione, ampliamento e costruzione di nuove strutture comunali. La realizzazione della Cittadella dei Giovani, del Canile Comunale, del Centro di Ippoterapia, l’ampliamento dell’ ex “Carcere” che ospita i Servizi Tecnici, la ristrutturazione di parte del Collegio e degli Uffici del Settore Urbanistica, nonché di alcuni beni sottratti alla mafia, impongono il provvisorio spostamento di alcuni uffici, con disagi per il personale e per i cittadini. Da ciò l’esigenza pressante di una razionalizzazione per ridurre i disagi e decidere allocazioni consoni con il servizio reso.
Grazie ai finanziamenti ed agli investimenti sul patrimonio, il Comune di Alcamo potrà a breve disporre di nuovi locali e risparmiare ulteriormente sugli affitti ancora pagati, fino a raggiungere la piena autonomia.

Da un incontro con i Dirigenti, alla presenza del Presidente del Consiglio, dell’Assessore Grimaudo e dell’Assessore Cusumano, è emersa, tra l’altro, la volontà di salvaguardare l’importante patrimonio librario della nostra Biblioteca e creare un archivio unico comunale che accolga tutta la documentazione esistente e di rara consultazione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMazarese tenta di rapinare un contadino. Arrestato dalla Polizia
Articolo successivoSpazio famiglia intitolato ai gemellini Asta