Pronte ad essere ripristinate le isole ecologiche ad Alcamo

784

ALCAMO. Il Comune di Alcamo ha risolto definitivamente la problematica legata al mancato funzionamento delle isole ecologiche nella città di Alcamo. A comunicarlo è la stessa amministrazione comunale attraverso una nota stampa, dopo essere stata chiamata in causa nei giorni scorsi dal Movimento Cinque Stelle di Alcamo. Quest’ ultimi avevano chiesto al sindaco Bonventre quali soluzioni avesse intrapreso a distanza di due mesi dall’annunciata diffida della ditta incaricata.

Dopo  la lettera di diffida si legge nel documentoda parte del Sindaco Sabastiano Bonventre indirizzata alla ditta Aimeri ambiente s.r.l. di Milano, di Trapani e all’ATO TP1 Terra dei Fenici, del 31 dicembre scorso, e dopo avere sollecitato gli adempimenti in data 30.01.2014, in relazione alla mancata risposta della ditta, il Comune di Alcamo ha comunicato la decisione di agire in via sostitutiva. Il Sindaco, pertanto, nel pomeriggio di oggi ha predisposto un intervento tempestivo per allestire gli atti amministrativi necessari per avviare una procedura selettiva. Tale procedura individuerà la ditta che dovrà provvedere alla manutenzione e riparazione delle isole ecologiche“.

Quindi, secondo quanto dichiarato dall’amministrazione Bonventre, si attenderebbe solamente lo sviluppo dei tempi burocratici per l’espletazione dei bandi di gara e conseguentemente l’immediato ripristino delle isole ecologiche.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCondannato ex consigliere comunale di Campobello di Mazara per diffamazione
Articolo successivoCon chi sta parlando Totò Riina?
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.