Condannato ex consigliere comunale di Campobello di Mazara per diffamazione

844

CAMPOBELLO DI MAZARA. E’ stato condannato  dal Tribunale di Marsala l’ex consigliere comunale di Campobello di Mazara, G.P., per aver diffamato il dirigente del comune Rosa Isgrò. Il consigliere avrebbe più volte asserito, durante alcune trasmissioni televisive locali e nelle sedute consiliari, che il bando di gara di appalto per la realizzazione dei servizi igienici nella zona balneare di Tre Fontane, sarebbero state predisposte non dal dirigente ma dal padre di quest’ultima. Affermazioni che lasciavano insinuare l’ipotesi di un’irregolarità nella gara d’appalto.

Il giudice del Tribunale di Marsala, Bruno Vivona, accogliendo la tesi del PM e dell’avvocato Elia, legale della dirigente comunale, ha condannato l’imputato al pagamento di una multa per 900 euro e a risarcire i danni all’immagine del dirigente.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, presentato il progetto per il depuratore
Articolo successivoPronte ad essere ripristinate le isole ecologiche ad Alcamo
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.