Reintegrate le somme trattenute come sanzione al Comune di Trapani per il mancato rispetto del Patto di Stabilità interno 2011

902

L’ex Sindaco di Alcamo, Giacomo Scala, che per conto dell’ANCI aveva seguito il ricorso contro le sanzioni per il mancato rispetto del Patto di Stabilità, ha dato notizia che le somme trattenute dallo Stato a titolo di sanzione al Comune di Trapani per il mancato rispetto del patto di stabilità interno saranno reintegrate.

Il deputato regionale Girolamo Fazio, ex sindaco di Trapani, ha accolto «con soddisfazione personale e con gioia» il provvedimento. «Posso dire oggi di aver avuto ragione e di aver agito con convinta determinazione nell’interesse dei trapanesi. Il mancato rispetto del patto di stabilità interno 2011 mi è stato più volte strumentalmente rimproverato, e per quella scelta sono stato fatto oggetto di pesanti, ed oggi ritengo inefficaci critiche.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAvviate le trattative per il comparto edilizio
Articolo successivoStorie di donne e anche la mia