Forza Italia interroga il Sindaco sulla maggiorazione prevista per il Segretario Comunale

1122

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. I due consiglieri di Forza Italia, Angelo Palmeri e Giuseppe Fausto, al prossimo consiglio comunale chiederanno al Sindaco, tramite un’interrogazione, i motivi della maggiorazione (circa il 50%) della retribuzione al Segretario Comunale.

La dott.ssa Rita Antonella Lanzalaco presta servizio presso il Comune di Castellammare dal 1 ottobre scorso e, secondo le disposizioni di legge, il Segretario non può assumere funzioni di Direttore Generale, come spiegano i due consiglieri nella nota trasmessa.

La determina sindacale in oggetto fissa il tetto della maggiorazione nella misura del 50% della retribuzione di posizione goduta, corrispondente ad € 10.890,95 su base annua, oltre oneri e tale maggiorazione, determinata in relazione alla retribuzione di posizione, è pari ad € 837,77 mensili x 13 mesi.”

Pertanto i consiglieri chiedono: “Quali sono le motivazioni che giustificano l’aumento della retribuzione di posizione del Segretario Comunale, e in particolar modo la scelta del tetto massimo del 50%.  Se questa decisione è in linea con il principio di spending review, ovvero di quel processo diretto a migliorare l’efficienza e l’efficacia della macchina amministrativa nella gestione della spesa pubblica che ormai è il punto di riferimento di tutte le amministrazioni virtuose. Se il trattamento economico previsto per il Segretario Comunale superiore a 5.000 € mensili non si ritenga più che adeguato per la gestione del comune di Castellammare del Golfo. Se in un momento di crisi profonda per le nostre famiglie e per le nostre imprese, vessate ogni giorno da tasse in continuo aumento non si ritenga quanto meno inopportuno procedere a scelte di questo tenore che lasciano intendere una mancanza di sensibilità ad al tempo stesso un disinteresse verso le famiglie che con sempre maggiori difficoltà arrivano a fine mese“.

I Consiglieri di “Forza Italia”

Angelo Palmeri

Giuseppe Fausto

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteComunicato lavoratori della Mega Service
Articolo successivoIncontro tra Bonventre e il dirigente dell’Anas per accelerare i lavori sulla SS119 e la SS113
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.