Condannato per abuso e violenza sessuale

677

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Harrar Fanine, di anni 52, originario del marocco, è stato condannato a due anni e otto mesi di reclusione, dal Tribunale di Trapani, per violenza sessuale. L’ accusa a lui imputata è quella di aver abusato ripetutamente del corpo di una giovane badante romena. Il Pm che si occupa del caso, Sara Morri, aveva chiesto una pena di otto anni e sei mesi.

L’uomo, residente a Castellammare del Golfo, si occupava di vendita ambulante nei punti di maggiore interesse turistico.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSoccorsi 15 migranti
Articolo successivoOpera d’Arte restituita alla comunità