Il Big Bang di Alcamo prende posizione sulla politica alcamese

842

ALCAMO. Il Circolo Big Bang di Alcamo esprime la propria posizione sulla situazione politica di Alcamo. I renziani non fanno sconti a nessuno e chiedono l’azzeramento della giunta Bonventre e il “reset” della dirigenza del PD.

Fatti molto gravi – si legge nel comunicato del Big Bang di Alcamo -che filtrano chiaramente dai resoconti giornalistici, gettano ombre pesanti sulla politica della nostra città, in particolare sul PD. Non si può restare indifferenti o, peggio, rispondere con inutili polemiche. Bisogna che ciascuno si assuma le proprie responsabilità e si dica la verità: la politica alcamese è inquinata e bisogna fare pulizia. La città non può attendere e anzi ha il diritto di pretendere subito chiari segnali di una decisa discontinuità per tagliare ogni possibile filo (sociale, politico, economico) con questo recente passato. Noi pensiamo che il Sindaco (sulla cui onorabilità non abbiamo dubbi) dobrebbe prendere nelle sue mani l’amministrazione della città, azzerando questa giunta, ancora espressione di vecchi equilibri politici, e affidarsi a uomini e donne capaci e lontani dalle logiche perverse della politica; egli dovrebbe inoltre aprire coraggiosamente un dialogo onesto con tutta la città, impegnandosi sul “fare” in un momento di particolare gravità per Alcamo e richiamando a uguale responsabilità l’intero Consiglio Comunale, per superare faziosità e ripicche politiche“.

Ma anche la politica – concludono i Renziani – e i partiti, il nostro PD in primo luogo, devono rispondere alla richiesta di trasparenza e moralità proveniente da tutti gli alcamesi. Il PD, che negli ultimi anni ha perso tanta autonomia e credibilità, che ha deluso e amareggiato tanti dei suoi iscritti ed elettori che lo hanno infatti progressivamente abbandonato, oggi deve uscire da un prolungato letargo, chiudere senza incertezze la recente stagione politica con tutti i suoi dirigenti, e puntare con decisione ad un rinnovamento radicale, aprendo ai giovani e tanti militanti motivati, tanti di noi che ancora “ci credono”, riconquistando il suo ruolo di motore politico di una buona politica e di una buona amministrazione. Il circolo Big Bang di Alcamo, che si richiama a Matteo Renzi, chiede che si restituisca al più presto onore e dignità alla politica alcamese“.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteABC fa chiarezza sulle vicende riguardanti il voto di scambio
Articolo successivoCastellammare, oggi in consiglio comunale