Successo di pubblico per la manifestazione “Vino e Olio”

1275

ALCAMO –  Grande successo di pubblico per la manifestazione “Vino e Olio”, svolta ad Alcamo dal 17 al 19 Maggio in Piazza Ciullo, organizzata dal Comune di Alcamo in collaborazione con Rosa d’Eventi Wine & Food Tour, – società del settore della promozione e valorizzazione dei prodotti enogastronomici made in Sicily.

Il Progetto “Vino & Olio”, promosso dall’istituto “P. Mattarella – D. Dolci” di Castellammare del Golfo che coinvolge i cinque comuni de “Le vie di BACC” (Alcamo, Balestrate, Calatafimi Segesta, Castellammare del Golfo e Trappeto) in questi tre giorni ha fatto sì che si confrontassero  studenti, istituzioni, imprese, aziende vinicole ed olearie, prodotti tipici, cultura, sport, spettacoli e degustazioni, all’insegna dello stile di vita mediterraneo.

L’assessore allo sviluppo economico della Giunta Bonventre, Ottilia Mirrione afferma: ” il mio particolare plauso va all’Istituto Mattarella Dolci di Castellammare del Golfo ed in particolare al preside Lo Porto, agli studenti e ai docenti per la magnifica collaborazione a tutta la manifestazione. Ed ancora un ringraziamento alla società Rosa d’Eventi per la gestione nell’organizzazione nonché ai Comuni delle Vie di BACC per l’attiva partecipazione alla tre giorni. Senza dimenticare le aziende che hanno partecipato con entusiasmo, spendendosi per la promozione dei propri prodotti”.

Anche il sindaco Sebastiano Bonventre è intervenuto sull’evento: “una manifestazione che ha coinvolto l’intera città con una buona ricaduta per l’economia del territorio e con un costo bassissimo per le casse comunali”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIn attesa del 25 maggio per la Beatificazione di Padre Pino Puglisi
Articolo successivoA Castelvetrano conferita la cittadinanza onoraria simbolica ai minori nati da genitori stranieri
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.