Marina Militello: “il Regolamento è stato disatteso”

778

ALCAMO – La revoca della candidatura di Papania e la consecutiva necessità di aggiungere un nuovo nome tra i candidti PD ha generato non poche lamentele tra i candidati confermati nella lista che si sono visti vittima di irregolarità, non essendo state rispettate le norme previste nel Regolamento.

Tra questi anche Marina Militello, che si è vista scendere dal 16esimo al 17esimo posto, che in una nota pubblicata sul social network facebook, dimostra tutto il suo disappunto sulla questione:

Non è un bell’inizio! La mia storia col Partito Democratico! Oggi sono state presentate le liste e, senza molto stupore a dire il vero, dalla sedicesima posizione che mi era stata assegnata sono scivolata in diciassettesima…vi sembra un brutto scherzo? Aspettate di sapere il resto! Come ormai da ore sapete, il Senatore Papania è stato ufficialmente escluso dalla lista del Senato. Tale circostanza, per regolamento delle primarie, avrebbe dovuto fare scorrere me in tredicesima posizione nella lista Sicilia1. Infatti venendo meno il primo in provincia di Trapani, lo scorrimento diventava obbligatorio. Ma il regolamento è stato disatteso! Stiamo valutando (in realtà la decisione è quasi presa) l’opportunità di impugnare la lista! Chiedendo il rispetto delle regole e del risultato delle primarie del 30.12.2012. Credo che il PD (e per esso i suoi vertici) avesse in mente di attaccare indiscriminatamente tutta la provincia di Trapani…

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamese condannato a un anno di reclusione
Articolo successivoRinnovare il P.R.G. di Balata di Baida e il Piano del demanio marittimo: questi gli interventi dell’Ass. Como
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.