Trapani aderisce al movimento “città per la vita”

670

TRAPANI. Il comune di Trapani ha aderito al movimento internazionale delle “città per la vita”, che si prefigge di far abolire la pena di morte in quei paesi del mondo dove ancora viene applicata. Le città che aderiscono a questo movimento sono circa 1600 nel mondo ed il 30 novembre si attuerà la giornata mondiale delle città per la vita, città per l’abolizione della pena di morte. La campagna di sensibilizzazione ha l’obiettivo di radunare quanta più popolazione possibile per far si che si abolisca la pena di morte e si affermi il più alto grado di civilizzazione possibile.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’ASD Alcamo non va oltre un pareggio sofferto con la Sancataldese
Articolo successivoIl centro antiviolenza di Alcamo vicino alla famiglia Petrucci