I canarini battono le aquile

399

Al L. Catella, sul nuovo manto erboso, i canarini del Mazara hanno sconfitto le aquile dell’ASD Alcamo. Il risultato finale è di 2 a 1 per gli ospiti. L’Alcamo sin dalle prime battute ha dato la sensazione di non essere in giornata si, infatti il gioco risulta confusionario e la difesa, in particolare, sembra non trovare i movimenti giusti. A far peggiorare il tutto l’infortunio di capitan Bonino e l’espulsione del portiere alcamese, Chimenti. Il Primo gol del Mazara è ad opera di Cammareri, che al 35° del primo tempo, sfrutta un lancio lungo a scavalcare la difesa alcamese. Al 18° l’espulsione del portiere alcamese; questo episodio in teoria doveva dare il colpo finale ad un Alcamo spento, invece da quel momento in poi l’Alcamo crea occasioni e fa paura al Mazara, ma al 26° vanno in gol di nuovo gli ospiti con La Commare. L’ultimo degli alcamesi a non demordere è Messina che infatti si procura un rigore al 36° e lo realizza. Il Mazara trema ma non si fa beffare, finisce 1 a 2.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRegina: “Mi impegno sin d’ora per intervenire per Monte Bonifato”
Articolo successivoIntervista a Valentina Palmeri