Controlli a Trapani da parte della Polizia Municipale

673

TRAPANI – La Polizia Municipale di Trapani prosegue la sua lotta all’abusivismo commerciale al fine di tutelare gli interessi e la salute dei consumatori.
L’ultima operazione, lo scorso 21 settembre, ha portato al sequestro di frutta e pesce posti in vendita senza la relativa autorizzazione. Della merce sequestrata, a seguito delle verifiche dell’Ufficiale Sanitario dott. Bonura, solo la frutta è stata ritenuta idonea al consumo ed è stata devoluta al centro di Suor Maria Goretti, mentre il pesce, in assenza di tracciabilità, non potendo risalire alla provenienza, è stato distrutto.

La Polizia Municipale, cerca di fronteggiare le tante esigenze del territorio comunale, riscontrando anche le richieste dei cittadini che abitano nelle frazioni e che hanno lamentato più volte il transito veicolare ad alta velocità attraverso il centro abitato ed il mancato rispetto delle norme di comportamento essenziali per la sicurezza. Pertanto, in tutte le frazionik,  sono state  programmate postazioni autovelox e di controllo anche con etilometro presso le strade nazionali 115 – 113 e Provinciale 21 e sono state già contestate diverse infrazioni al Codice della Strada.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteChieste le condanne per i sei Alcamesi coinvolti per mafia
Articolo successivoPaceco: poligono si, poligono no