A29: il centro commerciale che aprirà a Castelvetrano

1405

Si tratta del frutto della collaborazione dell’imprenditoria privata con l’amministrazione comunale di Castelvetrano e si parla di un centro commerciale che nascerà proprio nella cittadina trapanese dopo un attenta analisi del territorio e delle sue esigenze. Vi troveranno posto 64 attività su una superfice di 22 mila metri quadri e A29 è proprio il nome che prenderà il centro.

Un’opera imponente quella che avrà inizio a dicembre 2012, quando si apriranno i cantieri. Diciotto mesi di lavoro, questi i tempi previsti, per dare alla luce il primo centro commerciale della provincia di Trapani che pur avendo un bacino simile a quello di Palermo non aveva ancora optato per tali soluzioni.

Le riflessioni circa l’esigenza di una tale opera nascono proprio dallo svincolo autostradale, dell’A29, che porta a Castelvetrano, che negli ultimi anni è diventato crocevia di molteplici interessi commerciali grazie alle opere di ristrutturazione intraprese.

Il centro commerciale sarà strutturato su 3 livelli, lo scantinato per il deposito delle merci e il parcheggio dei dipendenti, piano terra e primo piano per la galleria e, infine, il tetto panoramico per la realizzazione di mercatini settimanali e per godere della vista che il luogo offre ai suoi visitatori. Molteplici saranno le vie d’accesso al centro commerciale.

Oltre all’indotto è previsto che lavoreranno per il centro commerciale oltre 250 dipendenti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAirgest: un buco da 16 milioni
Articolo successivo37 milioni di euro per i giovani del sud
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.