Giacomo Sucameli: “Non trasformiamo la spiaggia di Alcamo Marina in un campo da battaglia”

979

ALCAMO – Il consigliere provinciale, Giacomo Sucameli, fa un appello al senso civico dei bagnanti che trascorrerano l’estate nei pressi di Alcamo Marina ad avere maggior rispetto della spiaggia e dell’ambiente.

Secondo Sucameli, “fra i vacanzieri c’è qualcuno  che scambia la nostra finissima spiaggia dorata per un campo di battaglia. Sono, infatti, centinaia i vacanzieri – prosegue Sucameli – provenienti da altre provincie,  che in barba alle più elementari norme di convivenza civile e alle specifiche ordinanze regionali e comunali, invadono la battigia accampandosi e trascorrendo le notti in spiaggia. Il risultato è che la spiaggia si trasforma, come detto, in un campo di battaglia“.

Il consigliere provinciale specifica che il suo appello è rivolto, in primis, alla gente che viene a trascorrere le vacanze sulla spiaggia di Alcamo marina. Infine, un invito rivolto alle “autorità competenti, ai Sindaci, alle Capitanerie di Porto e a tutti gli organi do pertinenza, affinché  chi di dovere adotti tutti i provvedimenti previsti dalla legge nel caso in cui questo stato di cose si protragga nel tempo, a discapito del vivere civile e delle nostre bellezze paesaggistiche”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastelvetrano ripulisce le spiagge insieme ai cittadini
Articolo successivoTorna a Trapani “Stragusto”. Protagonista il cibo di strada
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.