Bresciani esprime la sua solidarietà alla famiglia Asta

1925

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Il sindaco di Castellammare, Marzio Bresciani, a nome dell’amministrazione e di tutta la cittadinanza esprime solidarietà alla famiglia di Emiliano Asta, ferito durante un attentato in Afghanistan.

«Ci ha addolorato apprendere che in Afghanistan ha perso la vita un militare italiano e due carabinieri sono rimasti feriti – afferma Bresciani-. Esprimiamo cordoglio all’Arma per il carabiniere deceduto e la nostra solidarietà e vicinanza ai militari in missione, alla famiglia del carabiniere alcamese Emiliano Asta ed a tutta la città di Alcamo. Ci auguriamo che, come ci confortano le notizie di stampa delle ultime ore, Emiliano Asta possa rimettersi presto e tornare nella sua città, così come l’altro militare italiano ferito».

Intanto sembrano rincuoranti le novità sullo stata di salute del giovane alcamese: Emiliano è stato sottoposto lunedì ad un primo intervento per la rimozione di alcune schegge all’ospedale da campo americano di Shindand nel quale è stato trasferito in elicottero. Il sottosegretario alla difesa, Filippo Milone, in un’informativa alla Camera ha reso noto che le condizioni del giovane sono buone sebbene abbia riportato la frattura di tibia e perone sinistro e nonchè del perone destro. Il giovane potrebbe essere trasferito in mattinata presso l’ospedale di Ramstein, in Germania.

In una breve telefonata con il padre Emiliano avrebbe detto “Sono ferito, ma sono in buone mani, non preoccupatevi”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteResta un giallo la scomparsa dell’imprenditore
Articolo successivoNotizie rassicuranti sulla salute del carabiniere alcamese
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.