Finanziamento ingente per un nuovo impianto di depurazione

549

Castellammare – Il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica ha finanziato oltre 23 milioni di euro per Castellammare: diciottomilioni serviranno per la realizzazione di un nuovo impianto di depurazione da ubicare in caverna alla radice del molo foraneo, con relativi emissari e condotta sottomarina, gli altri cinque milioni per la realizzazione della rete fognaria nel centro di Scopello e zone limitrofe.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Fazio: “Un traguardo importantissimo per il nostro paese che consentirà di risolvere il problema fognario, al quale abbiamo lavorato fin dall’insediamento per porre fine all’emergenza ambientale esistente, causa della procedura di infrazione comunitaria cui rientra Castellammare, per il suo depuratore mai entrato in funzione”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRose del deserto
Articolo successivoLa fede e la crisi dalla parte dei giovani