Assessore al Turismo Arena: “Accomunati da origini che affondano nel tempo del mito”

2478

L’Assessore al Turismo di Alcamo, Mauro Arena, è entrato a far parte del Consiglio d’Amministrazione del Distretto Turistico regionale “Terre del Mito”. L’Assessore si dice entusiasta di questo progetto, perché permette concretamente di valorizzare le risorse naturalistiche, artistico-culturali del territorio. In particolare, l’Assessore afferma che “tali siti sono accomunati da un comune ambito tematico e da origini che affondano nel tempo del mito” e -continua Arena- “il mito da intendersi non soltanto in relazione ai patrimoni mitico-rituali che affondano le propri radici delle tradizioni della nostra isola, ovvero quelle connesse alla grecità e alle culture pre-greche, di più difficile individuazione, ma anche in ordine alle tradizioni successive connesse alla “Facies” cristiana della nostra civiltà”.

Per permettere la buona riuscita dell’iniziativa, i comuni delle Terre del Mito, offriranno al visitatore, la possibilità di muoversi lungo delle rotte ricche di tradizioni e storia e il distretto avrà lo scopo di valorizzare il complesso delle risorse turisticamente rilevanti che il territorio offre.

Su questa scia si possono inquadrare, sempre su spinta dell’assessorato del Turismo, la fine dei lavori di ristrutturazione dell’Ufficio Turistico della Città di Alcamo, che funge da Front Office con Cittadini e Turisti interessati a visitare la città.

Del distretto turistico Tematico Regionale “Le Terre del Mito” fanno parte: Comune di Alcamo, Adrano, Basicò, Castelvecchio Siculo, Castel di Lucio, Castelvetrano (Selinunte), Condrò, Forza D’Agrò, Gallodoro, Giardini Naxos, Mazzarrà S.Andrea, Mojo, Alcantara, Mongiuffi-Melia, Paternò, Raccuja, Roccalumera, Roccavaldina, Roccella Valdemone, Santo Stefano di Camastra, Savoca, Scaletta Zanclea, Spadafora, Torregrotta, Torrenova, Tripi, Tusa, Villabate, Villafranca Tirrena.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteInchiesta Lombardo: la Procura chiede l’archiviazione, il gip Barone continua gli approfondimenti.
Articolo successivoCustonaci: 5 dimissioni per favorire le quote rosa
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.