La shoah 70 anni dopo, a Trapani

1792

TRAPANI. Il 27 Gennaio è il giorno della memoria e a Trapani sono in programma alcuni momenti di commemorazione per ricordare la shoah dopo 70 anni; per le iniziative collabora la Prefettura di Trapani e l’Istituto di Cultura Italo Tedesca di Trapani, il Liceo Artistico Buonarroti e la Biblioteca  Fardelliana. Alla giornata partecipano gli studenti degli istituti trapanesi, si inizia alle 9.30 alla Sala Perrera con una riflessione sul tema: Perchè la giornata della memoria? La Shoah 70 anni dopo. Molti gli interventi, tra cui il sindaco G. Fazio e il questore C.Esposito, numerosi gli interventi di esponenti della cultura. Alle 11.00 il Prefetto di Trapani consegnerà le medaglie d’onore alle famiglie dei deceduti e ai pochi superstiti rimasti, tra cui l’alcamese Stefano Asta. Nel pomeriggio la scrittrice Pietra De Blasi (ins. di scuola Media presso Castelletto Ticinio), autrice del libro “Scorze di patate”, animerà un intervento che sarà preludio alla lettura di alcune pagine del libro. Per visionare il programma dell’intera giornata ci si può collegare al sito della provincia di Trapani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteD’Alì lamenta i ritardi nel ripristino dell’ordine pubblico in Sicilia
Articolo successivoTurismo: bando per le nuove guide