Il verde e il blu, progetti per la sostenibilità ambientale

412

TRAPANI- La provincia di Trapani, insieme alle province di Palermo, Agrigento e Messina, è partner di un progetto sulla sostenibilità ambientale. Il progetto, di cui la provincia di Palermo è capofila, intende valorizzare le riserve naturali, in particolari quelle dello Stagnone, del foce del Belice e del Bosco di Alcamo. Al contempo si offrirà la possibilità ai giovani di imparare qualcosa sui propri territorio, accompagnando alla conoscenza dei luoghi quella dell’educazione ambientale. Il progetto si rivolge a 15 giovani tra i 18 e i 30 anni, residenti nei comuni dove si trovano le riserve. Si connetteranno insegnamenti teorici e momenti di pratica per permettere un apprendimento trasversale delle conoscenze. Nelle province partner ci sarà un Info-Point che offrirà, tramite gli stessi giovani, informazioni sulle riserve ai turisti. Oltre ai partecipanti ai corsi, è prevista la possibilità per giovani disoccupati in cerca di prima occupazione, o a meno giovani con un bagaglio scientifico, la possibilità di partecipare come tutor. Saranno, altresì, coinvolti  ragazzi dai 14 ai 18 di 3 scuole, come beneficiari indiretti.
Per eventuali approfondimenti consultare il sito. www.azioneprovincegiovani.it

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTurano e 35.000 euro per città
Articolo successivoAl via ad altri 166 contratti per medici specializzandi in Sicilia
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.