L’Agglomerato Industriale di Marsala

370

Quando alle polemiche ed alle contrapposizioni si sbarra la strada con il lavoro concreto, i risultati arrivano e sono reali. Il Consiglio Regionale dell’Urbanistica ha modificato il parere sull’agglomerato industriale di Contrada Matarocco. La città di Marsala ha fatto un passo avanti e può legittimamente puntare su una nuova area da mettere a disposizione delle categorie produttive del territorio. Le controdeduzioni presentate dal Consorzio A.S.I. hanno colto nel segno ed hanno ristabilito un percorso burocratico ed amministrativo accettabile. Marsala ha diritto ad una sua politica di espansione economica che deve passare attraverso regole certe. Il parere negativo del C.R.U è stato dunque archiviato. Ora è necessario accelerare i tempi per definire, una volta per tutte, il via libera sostanziale alla zona industriale marsalese di Contrada Matarocco . E’ davvero uno dei tanti paradossi siciliani che una delle città più legate al sistema imprenditoriale ed alle logiche di mercato si ritrovi ancora sprovvista di un suo punto di riferimento territoriale per pianificare la crescita delle sue potenzialità imprenditoriali ed economiche.

Fonte: Comunicato Stampa Segreteria dell’ON. Oddo

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastelvetrano: intimidazioni al Preside Fiordaliso Il Consiglio Provinciale esprime solidarietà
Articolo successivoAlcamo: Auto in fiamme nella notte
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.