La Bertolino dovrà risarcire di 2 milioni di euro il Comune di Partinico

2363

“Posso garantire che se il Comune otterrà questo risarcimento, le somme saranno utilizzate nel migliore dei modi, a garanzia di tutti i cittadini”. Il Sindaco Lo Biundo si è espresso così alla notizia che la distilleria Bertolino è stata condannata a risarcire il Comune e la comunità per i danni ambientali causati dalla stessa azienda. Facciamo un pò di chiarezza: la distilleria Bertolino era stata portata in giudizio (processo civile) nel 1999 dal Sindaco di allora, Gigia Cannizzo e la Corte di Cassazione, in sede legale, aveva emesso sentenza di condanna della Bertolino, per inquinamento del Fiume Nocella. Visto che in tale sentenza non era quantificato il danno e il risarcimento rivendicato dalle parti civili, perché rinviate alle decisioni del tribunale ordinario, il Giudice del Tribunale di Partinico ha nominato un collegio di periti per stabilire il danno e subito dopo lo stesso attuale Sindaco, Lo Biundo, ha nominato un tecnico. L’attuale sentenza però lascia un dubbio, cioé se la Bertolino ha la possibilità di appellarsi, visto che trattasi di procedimento nato in conseguenza ad una Sentenza della Cassazione.

Se questo provvedimento sarà confermato si spera che il Sindaco di Partinico investa tali fondi in riqualificazione di zone a rischio ambientale e nel promuovere le energie pulite. Tutto questo porterà a un ambiente più vivibile e stimolerà il mercato del lavoro.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa giunta regionale da il via ai nuovi asili nido
Articolo successivoPatto per l’agricoltura e la pesca in Provincia di Trapani
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.