La Provincia presenta il programma di partecipazione alla Bit 2011

447

TRAPANI – Con l’avvicinarsi dell’evento fieristico più importante del settore turistico la Provincia sta delinenado i punti che dovranno essere maggiormente valorizzati durante la manifestazione. “Quest’anno saremo presenti alla Bit – spiega Mimmo Turano, presidente della Provincia regionale di Trapani – insieme ad altri comuni del territorio per presentare, in maniera unitaria e completa, l’offerta turistica della nostra Provincia. La Borsa internazionale del turismo sarà l’occasione per rendere noti i risultati e le strategie delle politiche di sviluppo turistico attuate dall’amministrazione oltre che i grandi eventi internazionali che avranno come location il nostro territorio. La rassegna – continua Turano – sarà il palcoscenico per valorizzare le nostre eccellenze, da quelle enogastronomiche ai tesori del patrimonio storico e artistico, dalle iniziative culturali agli eventi sportivi”.

In uno stand di circa 140 metri quadrati si alterneranno incontri, iniziative collaterali e degustazioni in collaborazione con i comuni, le associazioni, i consorzi e le quattro “Strade del Vino” che hanno aderito. “Fiore all’occhiello della nostra offerta turistica – afferma l’assessore provinciale al Turismo, Cettina Spataro – sono i pacchetti turistici riconducibili al turismo culturale e religioso oltre che i grandi eventi internazionali che attirano nel territorio un turismo qualificato favorendo un indotto considerevole”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFilippi si dimette dalla 3A Commissione (Intervista)
Articolo successivoLivio Marrocco: sulle coppie di fatto Aricò esprime una posizione personale e non del gruppo
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.