La preghiera è un dialogo con Dio. La testimonianza di Claudia Koll ad Alcamo.

5081

Un dibattito sempre al centro di ciò che è Fede, questo è quello che ha sempre interessato il linguaggio che possa mettere direttamente in comunicazione il fedele con Nostro Signore. C’è chi è dell’idea che basti aver fede e non è importante il come rapportarsi con Dio, invece altri mettono in evidenza che la Preghiera è il modo migliore. Quest’ultimo aspetto sarà oggetto di riflessione e formazione Ad Alcamo. La domanda è: Come si fa a Pregare? Da questa domanda è nata la proposta di una Scuola esperienziale di preghiera per imparare a raccogliersi nel centro di noi stessi che si terrà presso la parrocchia “Sant’Anna” ad Alcamo tutti i venerdì di Marzo dalle ore 20.30 alle ore 22.

Una testimonianza per far capire al meglio il rapporto tra l’uomo e Dio, specialmente se a spiegarlo è chi in passato era stato molto lontano dalla Fede, questo accadrà sabato 22 febbraio alle ore 17.30, infatti sarà presente alla celebrazione eucaristica Claudia Koll e inoltre sarà protagonista di un incontro pubblico alle 18.30 presso la Chiesa Sant’Anna.

L’ex attrice, molto nota al pubblico italiano, è un’ “apostola della misericordia” e fondatrice dell’associazione onlus “Le Opere del Padre”.

A spiegare il messaggio che è intrinseco nelle testimonianze di coloro che prima erano lontani da Dio è Don Salvatore Grignano, parroco delle parrocchie “Sant’Anna” e “San Francesco di Paola”, con l’esempio di Paolo da Tarso, che prima persecutore dei cristiani, poi ne diventa espressione. “Ecco che la conversione ci fa capire comprendere che l’Amore di Dio è per tutti“.  Lo stesso Don Grignano poi spiega il perché di questa iniziativa: “Per il tempo della Quaresima, tempo della Misericordia e tempo della Conversione abbiamo pensato ad una scuola di preghiera scuola teorico – pratica affinché tanti possano imparare uno stile quella della preghiera“, e poi spiega sempre il parroco la scelta della presenza di Caludia Kolluna testimonial d’eccezione, lei che attraverso il ricordo della preghiera della sua nonna che era cieca, ha avuto una conversione straordinaria”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLega Navale, esposto alla Procura
Articolo successivoBlitz anti-droga ad Alcamo, un arresto
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.