Rifiuti, è ufficiale: riapre l’impianto “Sicilfert” per il trattamento dell’organico

Pubblicato: domenica, 21 luglio 2019
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

È stata emanata un'apposita ordinanza dal Commissario straordinario del Libero Consorzio di Trapani dottor Raimondo Cerami che consentirà il conferimento della frazione umida verso la Sicilfert di Marsala, pronta ad accogliere circa 5mila tonnellate al mese di rifiuti prodotti dai Comuni delle Srr “Trapani Nord” e “Trapani Sud”. “Nella giornata di sabato, intorno alle 20, è arrivato il parere positivo dell'Arpa sulla bozza dell'ordinanza predisposta dal segretario del Libero Consorzio dott. Giuseppe Scalisi su indirizzo del Commissario straordinario Raimondo Cerami – spiega il sindaco di Partanna e presidente della Srr 'Trapani Sud' Nicolò Catania – e nella giornata di domenica 21 luglio il segretario del Libero Consorzio dottor Scalisi, con la collaborazione degli uffici preposti, si è subito messo al lavoro per rendere esecutivo il provvedimento in modo da poter riaprire già da lunedì 22 luglio la Sicilfert. I comuni della provincia di Trapani possono quindi tirare un sospiro di sollievo. Gli enti locali potranno iniziare il conferimento predisponendo un'apposita turnazione idonea ad eliminare da subito l'emergenza che si era venuta a creare. Un ringraziamento doveroso va quindi all'impegno e agli sforzi del dottor Cerami e del dottor Scalisi, uniti alla disponibilità e operosità degli uffici del Libero Consorzio, che di concerto con tutti i rappresentanti istituzionali coinvolti ha effettuato in tempi celeri gli atti necessari per sopperire all'emergenza, scongiurando una crisi che avrebbe causato enormi disagi ai comuni del trapanese”.

Letto 2179 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>