Emergenza Rifiuti. Rizzo: “Polemiche sterili e in mala fede”

Pubblicato: giovedì, 25 aprile 2019
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
9

"Una problematica quantomeno provinciale ma non solo, non si facciano polemiche sterili", ad affermare ciò il Sindaco di Castellammare del Golfo, Nicola Rizzo, chiamato in causa sulla questione emergenza rifiuti.

Rizzo risponde alle affermazioni di esponenti dell'opposizione, in un passaggio questi affermavano: “Da quasi un anno la nuova amministrazione che vanta di andare OLTRE la quanto mai vituperata passata amministrazione, ad oggi, non sembra abbia prodotto nulla di concreto", a queste parole Rizzo ha risposto invitando l'opposizione "se ha soluzioni" a tirarle fuori "rispettando il "credo" di essere capaci di fare opposizione costruttiva. Ad oggi nessuna proposta ma sterili polemiche".

Partendo da ciò Rizzo ha affrontato la questione impianti e a tal proposito ci ha detto: "Gli impianti di compostaggio in cui conferivano diversi comuni della Provincia di Trapani, tra cui Alcamo e Castellammare del Golfo, sono stati chiusi, perché in un certo momento è stato conferito compostaggio insieme a ferro. Per rivedere aperto l'impianto della zona di Catania bisognerà aspettare lunedì 29".

In riferimento alla polemica Rizzo controbatte che "Nessuno si deve permettere di dire che le amministrazioni nulla hanno fatto, perché io in particolare ho parlato con il Prefetto, ho preso contatti con la Regione, che ha di fatto allargato le braccia, in attesa di trovare una soluzione. Abbiamo spinto, quindi, la Regione affinché ci permettesse di utilizzare delle misure urgenti, ma non c'è stata data nessuna risposta, conseguentemente abbiamo chiesto l'incontro con la prefettura, che probabilmente avverrà a giorni".

Dopodiché Rizzo pone delle domande: "Cosa poteva fare un'amministrazione? Fare delle cose illegittime? Quindi esponendo il comune ad ulteriori danni a quelli che già ha subito?".

Infine Rizzo ha concluso affermando: "Abbiamo chiesto ai cittadini che hanno le compostiere di tamponare. Siamo intervenuti in tempo reale su tutto, quindi le polemiche sono assolutamente sterili e fatte in malafede da chi sa come stanno realmente le cose".

Letto 1694 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>