Coppa di Sicilia, l’Alqamah Futsal va avanti

Pubblicato: domenica, 30 dicembre 2018
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

“A San Vito va di scena l’ultima partita di girone di coppa Sicilia, si affrontano due squadre ostiche che si giocano il passaggio del turno, Alcamesi con due risultati su tre, vista la vittoria nel Derby con l’Alcamo Futsal, San Vito con un solo risultato, la vittoria. Padroni di casa che partono forte e dopo pochi minuti trovano il vantaggio su una deviazione che beffa Gelardi e la palla si insacca beffardamente in rete, bianconeri che iniziano a scaldare i motori e vanno più volte ad impensierire Vultaggio, portiere bianco azzurro. Giannó dal corner trova un libero Alessio Di Bona che con una bomba al volo insacca nel sette facendo esultare la panchina bianconera, gran gol da vedere e rivedere..... Alqamah che dopo il pari diventa più pericolosa e ci riprova ancora da corner, stavolta è Giannó che segna al volo, gol simile a quello di Di Bona, beffa Vultaggio e fa 1-2, delirio in panchina. Si conclude il primo tempo con i bianconeri dei Mister Emmolo e del vice Settipani in vantaggio. Avvio secondo tempo, biancazzurri che ci provano e sfiorano il pari con un attivo Vultaggio A. ma Gelardi in grande giornata dice di no. Al 10mo del secondo tempo punizione da metà campo, Giannó insacca con un cucchiaio/pallonetto e pallone che si va a depositare lento nel sette, gol da cineteca e applausi anche dai tifosi di casa, 1-3, da far vedere in tutte le scuole calcio nel mondo, salta la panchina ad abbracciarlo, il presidente Marco Messina incredulo e dirigenza in estasi.... il San Vito non ci sta e dopo pochi minuti accorcia le distanze 2-3, neanche il tempo di festeggiare e uno scatenato Paduvano, dopo una gran giocata libera un passaggio al centro dell’area di rigore ed Emmolo M. che mette in rete il 2-4, partita bellissima, l’Alqamah pure e dopo 1 minuto esatto Giannó scatenato salta due avversari vede un varco si infila, palla per Emmolo M. ed è 2-5, San Vito sulle gambe e nervoso, si arriva al tiro libero, prima con Giannó poi con Di Bona l’Alqamah può andare sul 2-6 ma sono fatali i tiri liberi sbagliati, ma Margagliotti, ancora su tiro libero concesso dal direttore di gara, spara una fucilata e fa 2-6. San Vito che con le ultime forze cerca di recuperare qualche gol e trova il 3-6, ma ormai manca poco alla fine, Alqamah che resta in 4 con l’espulsione di Giannó a pochi minuti dalla fine per doppia ammonizione, due minuti di sofferenza che vengono premiati ancora con un tiro libero, stavolta va D’Alcamo ma niente da fare, tiro libero stregati oggi. L’arbitro fischia tre volte, ad esultare sono i bianconeri che passano il turno, si ferma qua l’avventura del San Vito".

Comunicato

Letto 590 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>