Erosione Coste. 48 milioni di euro per il “Contratto del Sud-Est” (VIDEO)

Pubblicato: venerdì, 10 agosto 2018
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Sottoscritto, a Palazzo d'Orleans, il secondo 'Contratto di costa' tra il presidente della Regione Siciliana, nella qualità di Commissario del governo nazionale contro il dissesto idrogeologico, Nello Musumeci, e i sindaci dei dodici Comuni che vanno da Siracusa a Vittoria. Il contratto, denominato 'Sud-Orientale', comprende: Siracusa, Avola, Noto, Pachino, Porto Palo di Capo Passero, Ispica, Pozzallo, Modica, Scicli, Ragusa, San Croce Camerina e Vittoria, per uno sviluppo di circa centocinquanta chilometri.
Dopo il successo registrato per la stipula del primo 'Contratto di costa' - che ha coinvolto quattordici Centri costieri della zona tirrenica Messinese, da Tusa a Brolo - è toccato adesso al litorale meridionale del Sud-Est siciliano, a cavallo delle Province di Siracusa e Ragusa, essere oggetto di un'attività di concertazione per la pianificazione e l’attuazione degli interventi.
La dotazione finanziaria è di 48,5 milioni di euro ed è garantita dalle risorse del Fondo di sviluppo e coesione, già assegnate ad alcuni Comuni, dal 'Patto per la Sicilia', e dai fondi già destinati agli Enti locali sottoscrittori del Contratto, per il contrasto all’erosione costiera da parte del ministero dell’Ambiente. Il progetto generale sarà predisposto entro quattro mesi e verrà coordinato dagli uffici del Commissario coordinati dal soggetto attuatore Maurizio Croce.
Clicca sull'immagine
Letto 318 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>